16.8 C
Pordenone
sabato 25 Maggio 2024

Iscrizioni aperte alla gita del 10 settembre sul Monte Avanza

Sono aperte le iscrizioni alla gita del 10 settembre sul Monte Avanza 2.489 m sulle Alpi Carniche nel Gruppo del Peralba. Partenza domenica 10 settembre...

Incontri a Cinemazero 2021

Proiezioni, filmati e dibattiti in Sala Grande del Cinemazero a Pordenone giovedì 28 ottobre, giovedì 4 novembre e giovedì 18 novembre. INGRESSO LIBERO Leggi il programma completo...

11° Corso di Escursionismo in Ambiente Innevato

La Scuola Intersezionale di Escursionismo "Lorenzo Frisone", organizza l'11°31 Corso di escursionismo in ambiente innevato (EAI). Tutte le informazioni per le modalità di iscrizione le...

Iscrizioni aperte all’escursione naturalistica di domenica 2 giugno sui prati fioriti del Monte Raut

L’escursione si sviluppa lungo un tratto del Sentiero Frassati, inaugurato in Friuli Venezia Giulia nel 2005 nel territorio maniaghese, come parte di un progetto del CAI nazionale, che ha voluto dedicare in ogni regione italiana un sentiero al Beato Pier Giorgio Frassati. Attraversa una zona ricca di emergenze botaniche e geologiche, grazie all’abbondanza di fioriture dei prati sottostanti il Monte Raut, e all’origine tormentata di queste montagne. Per questo l’escursione ha valenza botanica e geologica.

Iscrizioni aperte all’escursione di domenica 26 maggio sul Monte Chiampon 1.709 m

Il Monte Chiampon (Cjampon in friulano) è l’imponente montagna che domina a NE la cittadina di Gemona del Friuli ed è la più occidentale delle vette delle Prealpi Giulie. Nonostante la quota non elevata, la sua posizione prospiciente la pianura friulana consente di apprezzare dalla vetta un panorama straordinario. Attenzione: l'itinerario presenta frequenti passaggi su terreno roccioso che richiedono attenzione, piede sicuro, assenza di vertigine, scelta dell’appoggio dei piedi e uso delle mani per mantenere l’equilibrio.

15 e 16 giugno 3ª Edizione di “Adotta un sentiero”

Terza edizione dell'evento "Adotta un sentiero" ideato e voluto dalla Commissione Sentieri ed Opere Alpine in collaborazione con l'Alpinismo Giovanile delle sezioni di Pordenone, Maniago e Cervignano. Il weekend sarà dedicato alla manutenzione dei sentieri nei pressi del Rifugio Pordenone a Cimolais (PN), ed alla verifica e pulizia del Bivacco Marchi Granzotto: è un'occasione di incontro e condivisione tra i ragazzi di diverse sezioni, che assieme potranno prendersi cura delle montagne che amiamo frequentare.

Incontri a Cinemazero 2021

  Proiezioni, filmati e dibattiti sia in streaming che in Sala Grande del Cinemazero a Pordenone giovedì 13 maggio, giovedì 20 maggio e giovedì 27...

Le serate del giovedì in sede – 31 gennaio

Inizia con giovedì 31 gennaio il ciclo delle "Serate del Giovedì". Protagonisti sono i nostri soci che racconteranno per immagini e filmati le loro...

Iscrizioni aperte alla gita del 13 e 14 Ottobre a Casera Valina

Sono aperte le iscrizioni fino a lunedì 8 ottobre, alla gita con pernottamento alla Casera Valina 1.344 m. Leggi il programma della gita.

STAY CONNECTED

234,543FansMi piace
68,520FollowerSegui
0IscrittiSottoscrivi

FEATURED

MOST POPULAR

Sabato 8 febbraio ciaspolata notturna a Malga Avrint 1.070 m

Sono aperte le iscrizioni alla ciaspolata notturna che avrà luogo sabato 8 febbraio a Malga Avrint 1.070 m. Alla fine della gita, come consuetudine, seguirà...

LATEST REVIEWS

Iscrizioni aperte alla prima escursione primaverile di domenica 26 marzo sul...

Il monte Mia è una massiccia elevazione che sorge sulla destra orografica della valle del Natisone all'altezza di Stupizza. Il punto di maggiore elevazione si trova in territorio italiano ma gran parte delle pendici settentrionali del monte sono in territorio sloveno. Questa montagna è meta di belle escursioni soprattutto all’inizio della primavera quando si possono osservare intense e varie fioriture, favorite soprattutto dal microclima della valle.

Iscrizioni aperte al 1° Corso di Escursionismo EE (avanzato) e modulo...

Il corso è rivolto a tutti i soci del CAI, in regola con il tesseramento dell’anno di effettuazione del corso, che desiderino acquisire elementi tecnici finalizzati a frequentare itinerari impegnativi, anche di più giorni. Durante le lezioni teoriche e le prove pratiche in ambiente, saranno trattati vari argomenti utili muoversi lungo sentieri e tracce su terreno impervio, spesso instabile e sconnesso, dove possono esserci tratti esposti, traversi, cenge o tratti rocciosi con lievi difficoltà tecniche.

LATEST ARTICLES